Esplora

Apri per navigare nell'archivio

Archivio Storico Olivetti
Logo Olivetti

Le Notizie di Oggi Anno IX – n. 195 1983 – I FATTI – ( 1 ) –

Lingua:
italiano
Numero definitivo:
3826
Indicazioni bibliografiche:
Annata: 1983-11-24
Titolo: Le Notizie di Oggi Anno IX – n. 195 1983 – I FATTI – ( 1 ) –
Descrittori:
I Fatti;
Note:
– Euromissili – Abbandonata dall’ Urss la trattativa di Ginevra sugli euromissili: ” il negoziato è stato sospeso senza nessuna data per a sua ripresa ” ha dichiarato il negoziatore sovietico Kvitsinski. In pericolo anche i negoziati ” Start ” per la riduzione bilanciata delle armi nucleari strategiche. Reagan si dichiara fiducioso in una ripresa delle trattative: ” favoriremo la ripresa del dialogo “. Londra esprime rammarico per ” il gesto senza giustificazioni ” dell’ Urss. – Libano – Arafat Yasser ha accettato di arrendersi ” con onore ” e di lasciare Tripoli e il Libano con gli ultimi feddayn fedeli rimasti. L’ annuncio è stato dato ieri, in forma privata, dal portavoce dell’ Olp, Rahaman Abdel. L’ intesa prevede garanzie per i civili che restano nei campi e la convocazione di una conferenza con la partecipazione di esponenti della resistenza e di delegati di Arabia Saudita, Kuwait, Algeri e Tunisia. Gemayel rompe le relazioni diplomatiche con l’ Iran e annuncia il ” congelamento ” dei rapporti con la Libia. – Politica estera – Il Consiglio dei ministri ha deciso di avviare una consultazione con gli altri paesi partecipanti alla forza di pace in Libano per cercare uno sbocco positivo del negoziato per la pacificazione libanese e per riesaminare il ruolo del contingente multinazionale, dopo la crisi ” Francia-Siria “. Escluso il ritiro unilaterale dell’ Italia. ” Ma – ha affermato Andreotti – non dobbiamo lasciarci coinvolgere in una politica rischiosa “. Il ministro Longo abbandona la seduta. Al Quirinale si riunisce oggi, sotto la presidenza Pertini, il Consiglio supremo di difesa. All’ ordine del giorno: funzionalità e autodifesa del contingente italiano in Libano. – Politica economica – La Camera decide oggi l’ approvazione del decreto Visentini che eleva l’ aliquota Irpeg e aumenta il carico fiscale per una cospiqua parte dei redditi da capitale. La conversione in legge entro i termini previsti. Visentini esclude il rinvio del pagamento della Socof. – Legge finanziaria – Il Senato concluderà entro oggi l’ esame della legge finanziaria. Scontato il risultato positivo della votazione. Subito dopo la legge passerà all’ esame della Camera. Approvati i capitoli su: finanza locale, pensioni ( verranno abolite le ‘ baby-pensioni ‘) e assegni familiari. – Bacini di crisi – Si terrà nella tarda mattinata di stamani una riunione interministeriale, presieduta da Craxi, sui bacini di crisi. Vi prenderanno parte i ministri Altissimo, Darida, De Michelis, De Vito, Longo e Goria. Ancora controversie sull’ entità dell’ onere finanziario della legge e sul numero e dislocazione delle aree ipotizzabili come ” bacini di crisi “. – Inflazione – L’ inflazione è tornata nel mese di novembre al tasso medio di crescita dell’ 1%. la tendenza annuale prevista attorno all’ 15%. – Ripresa – Secondo dati Istat, Isco e della Banca Nazionale del Lavoro, l’ economia italiana mostra lenti segni di ripresa. Previsto per l ‘ 84 un aumento del prodotto interno lordo dell’ 1,6%. Il tasso di inflazione dovrebbe calare dall’ attuale 15% all’ 11% entro la fine dell’ anno. – CEE – Varato dal Consiglio dei ministri della Cee il contestato bilancio comunitario per il 1984. L’ Italia si è astenuta per dissensi. Il progetto di spesa, che prevede crediti di pagamento pari a 34.500 miliardi di lire e crediti d’ impegno per 47.000 miliardi, passa all’ approvazione del Parlamento europeo. – FMI – Decisa dal Fmi l’ erogazione di un prestito stand-by di 4,5 miliardi di dollari al Brasile. I governi occidentali creditori del Brasile concedono un rifinanziamento per 3,8 miliardi di dollari sui debiti interstatali brasiliani in scadenza nell’ 84.
Tipologia scheda:
indici di rivista
Soggetto conservatore:
Associazione Archivio Storico Olivetti
Soggetto depositario:
Associazione Archivio Storico Olivetti

ARCHIVI DIGITALI OLIVETTI È UN PROGETTO DI

REALIZZATO CON IL SOSTEGNO DI

SI RINGRAZIA

torna ad arcoliv