Esplora

Apri per navigare nell'archivio

Archivio Storico Olivetti
Logo Olivetti

Le Notizie di Oggi Anno IX – n. 126 1983 – I FATTI – ( 1 ) –

Lingua:
italiano
Numero definitivo:
2197
Indicazioni bibliografiche:
Annata: 1983-08-17
Titolo: Le Notizie di Oggi Anno IX – n. 126 1983 – I FATTI – ( 1 ) –
Descrittori:
I Fatti;
Osservazioni:
Società citate: Banca Nazionale del Lavoro; Sogei; Microsoft; Harris-Lanier;
Note:
– Bilancia dei pagamenti – In base a dati provvisori della Banca d’ Italia, la bilancia dei pagamenti valutaria ha registrato in luglio un surplus di 2022 miliardi, rispetto a un attivo di 939 miliardi dell’ anno precedente. Il saldo attivo relativo ai primi sette mesi dell’83 salito a 3154 miliardi, contro un passivo di 1881 miliardi nello stesso periodo dell’ 82. – Dollaro – Primo calo del valore del dollaro nelle ultime settimane: la quotazione scesa da 1616,25 venerdì a 1588,25 ieri. Il presidente della Banca Nazionale del Lavoro, Nesi, intervistato sulla situazione valutaria. ( la Stampa ) – Benzina – Possibile l’ aumento del prezzo della benzina a 1195 lire, per adeguamento ai prezzi internazionali accresciuti dall’ alta quotazione del dollaro. Il prezzo del gasolio da riscaldamento aumenterà di 18 lire al litro da lunedì. – BoT – Il tasso di rendimento dei Buoni del Tesoro semestrali è sceso dall’ inizio dell’ 82 del 3,4%, al 16,55%, a fronte di un calo del tasso d’ inflazione del 2,1%. In occasione della prossima asta, saranno offerti BoT per 21500 miliardi e CcT per 7000 miliardi. – Gelli – Il ministro degli Interni Scalfaro intervistato dal ” Corriere della Sera ” e da ” Repubblica ” sulle ricerche in atto dopo la fuga di Gelli Licio dal carcere. Emesso un mandato di cattura internazionale nei confronti di Gelli, sequestrati i beni depositati in Argentina. Gelli avrebbe raggiunto mercoledì scorso il Principato di Monaco con un elicottero partito da Annecy. – Zanone – Il segretario liberale Zanone intervistato da ” La Stampa ” sull’ azione del nuovo governo: ” Adesso politiche forti “. – Istituzioni – Sul ” Corriere della Sera ” il testo di un dibattito organizzato dal quotidiano sul rapporto tra governo e istituzioni, a cui hanno partecipato i giuristi Amato, Rodotà, Sandulli e Ungari. – Berlinguer – Il segretario del partito comunista cinese Hu Yaobang ha accolto a Pechino Berlinguer Enrico, in visita nel Paese. Hu Yaobang accompagnerà Berlinguer in due tappe del suo viaggio in Cina. – Polonia – Il governo polacco ha ribadito la sua intenzione di non trattare con Walesa Lech a riguardo dello sciopero generale indetto da Solidarnosc per il 22 agosto a Danzica. Rigide misure restrittive imposte dal governo sul litorale baltico fino al 15 settembre. In visita a Varsavia il leader della Germania Orientale Honecker. – Libano – É stato riaperto dopo sei giorni l’ aeroporto internazionale di Beirut, in seguito a un accordo tra il governo libanese e le milizie druse, che si sono impegnate a sospendere i bombardamenti nell’ area. – Ciad – Il presidente del Ciad Habré Hissene ha definito insufficiente la presenza di truppe francesi nel Paese per contrastare l’ impegno militare della Libia. Un inviato di Mitterrand ha incontrato Gheddafi a Tripoli. Undici leader di paesi africani hanno chiesto al presidente dell’ Etiopia Menghistu di fare da mediatore tra le parti. – USA – La produzione industriale negli Stati Uniti è aumentata in luglio dell’ 1,8%, dopo un incremento dell’ 1,1% in giugno. Su base annua, la produzione è salita del 7.1%. – Informatica – Polemiche sui criteri di assegnazione delle commesse pubbliche nel software in seguito alla costituzione di una società di informatica tra ENI e Banca Nazionale del Lavoro, in concorrenza con la Sogei del gruppo IRI: – Robot – Il numero dei robot impiegati nell’ industria italiana è salito nel 1982 a 790, con un incremento del 56% rispetto all’ 81. É il secondo maggiore incremento percentuale su scala mondiale, dopo la Gran Bretagna. – Software – L’ evoluzione del mercato del software, secondo il punto di vista della Microsoft. ( Financial Times, 12 agosto ) – Harris-Lanier – L’ acquisizione della Lanier, presente nella fascia bassa dei prodotti per ufficio, da parte della Harris, produttore di informatica professionale, giudicata sfavorevolmente dagli analisti del settore. ( International Heral Tribune, 13/14 agosto – Business Week, 8 agosto )
Tipologia scheda:
indici di rivista
Soggetto conservatore:
Associazione Archivio Storico Olivetti
Soggetto depositario:
Associazione Archivio Storico Olivetti

ARCHIVI DIGITALI OLIVETTI È UN PROGETTO DI

REALIZZATO CON IL SOSTEGNO DI

SI RINGRAZIA

torna ad arcoliv